Cotto Impruneta produce pavimenti e rivestimenti in cotto biocompatibili

di , 18 maggio 2011 10:25

Cotto ImprunetaNella concezione contemporanea di architettura gli edifici sono considerati sempre più degli “organismi viventi”, in quanto interagiscono quotidianamente con le persone che li abitano e con l’ambiente che li accoglie. In questo contesto acquistano sempre più rilevanza i materiali da costruzione e da arredamento cosiddetti biocompatibili fra i quali si collocano anche i pavimenti e rivestimenti di Cotto Impruneta.

La bioarchiettura è una pratica del costruire volta a garantire la qualità dell’abitare in tutte le sue forme e si fonda su un uso razionale e intelligente dei materiali da costruzione. I manufatti di Cotto Impruneta rispondono alle caratteristiche considerate fondamentali per essere considerati biocompatibili, infatti sono dotati di robustezza meccanica, di traspirabilità, di una eccellente resistenza agli agenti atmosferici ed inoltre possiedono un ottimo impatto ambientale.

Le argille utilizzate negli stabilimenti produttivi di Cotto Impruneta sono locali, aspetto che contribuisce ad un contenimento dell’inquinamento dovuto ad un ridottissimo spostamento su gomma delle materie prime. L’argilla ha una qualità eccellente ed è dotata di caratteristiche tali da poter essere utilizzata al naturale senza l’aggiunta di nessun additivo chimico.

Il prodotto ottenuto dall’impasto con l’acqua e cotto a temperature che raggiungono i 1000 °C ha così un grande valore ecologico, che si esalta contribuendo a salvaguardare la salute di chi sceglie Cotto Impruneta per la sua abitazione, senza tuttavia dimenticarne il pregio estetico, le considerevoli qualità di resistenza e durezza che lo rendono pratico e versatile in ogni suo utilizzo.

Bookmark and Share:

Cotto Impruneta - Via Provinciale Chiantigiana, 36 50022 Greve in Chianti Firenze (Italia) - tel: 055 85901 - email: info@cottoimpruneta.it - crediti