Un Pavimento in Cotto Impruneta per l’edilizia del terzo millennio

di , 16 gennaio 2012 09:35

pavimento in Cotto ImprunetaSi dice che il terzo millennio sarà caratterizzato dalla ricerca di pavimenti pratici ed ecologici. I pavimenti di Cotto Impruneta riescono ad interpretare con eleganza queste prerogative grazie alla loro naturalità, a processi produttivi all’avanguardia e ad un’attenzione sempre più marcata in fase di posa e trattamento.

La scelta di una casa generalmente si inserisce in un progetto, più complesso, che guarda al futuro, conseguentemente anche la selezione del pavimento deve essere fatta in una prospettiva che tuteli il nostro benessere e il nostro gusto. I Pavimenti in cotto rappresentano una soluzione che rappresenta con efficacia entrambe le esigenze e oggi, grazie ad una accresciuta consapevolezza e a studi adeguati, riescono a sfatare il mito di materiale da rivestimento delicato e difficile da trattare: è sufficiente affidarsi a mani esperte per perpetuarne la bellezza e  le doti di resistenza e durevolezza.

In quest’ottica è corretto partire dal presupposto che tutti i materiali da costruzione hanno un qualche impatto sull’ambiente e che non sempre un materiale naturale è sinonimo di eco sostenibilità, come accade per alcuni rari legni a volte proposti ed utilizzati per realizzare pavimenti o pannellature verticali di lusso.

Il pavimento in cotto di Cotto Impruneta è, però, oggettivamente sostenibili: non rilascia sostanze tossiche in fase di uso, ha prestazioni elevate, è traspiranti, fornisce un ottimale isolamento termico ed acustico, il suo processo produttivo ha un basso impatto ambientale e ultimo ma non per importanza il cotto è interamente riciclabile e certificato.

Bookmark and Share:

Cotto Impruneta - Via Provinciale Chiantigiana, 36 50022 Greve in Chianti Firenze (Italia) - tel: 055 85901 - email: info@cottoimpruneta.it - crediti